Olio extravergine, caratteristiche e qualità per riconoscerlo

Olio extravergine

Un olio extravergine non è un semplice olio di oliva. Siamo davanti ad un prodotto di eccellenza, riconosciuto universalmente, per le sue specifiche caratteristiche. Il nostro olio verde, come amiamo definirlo, è un olio che combina precise caratteristiche organolettiche che ne fanno un prodotto ricco di benefici per la salute e dal gusto identitario.

L’olio extravergine è anche detto Olio EVO, acronimo di olio extravergine di olive. Il Frantoio D’Orazio da oltre tre generazioni coltiva, lavora e produce esclusivamente olio extravergine dal gusto e dalle caratteristiche autentiche.

In questo articolo desideriamo svelarvi tutto sull’extravergine che produciamo, aiutandovi anche a distinguerlo quindi da altri oli, contraffatti oppure semplicemente non extravergine.

Un olio ottenuto dalle olive non è automaticamente un olio extravergine.

QUANTI OLI ESISTONO?

L’olio ottenuto dalle olive varia le sue caratteristiche in base al processo di lavorazione e all’acidità libera che presenta.

Esistono diversi tipi di olio:

  • Olio extravergine di oliva, EVO, il più pregiato e ricco di benefici per la salute
  • Olio di oliva vergine
  • Olio di oliva vergine lampante
  • Olio di oliva rettificato
  • Olio di oliva

Inoltre, esistono oli non adatti all’uso alimentare:

  • Olio di sansa grezzo
  • Olio di sansa d’oliva, diventa commestibile solo aggiungendo una determinata quantità di olio vergine

 

LE CARATTERISTICHE DELL’OLIO EXTRAVERGINE

L’olio EVO, per definirsi tale, deve possedere specifiche caratteristiche che fanno riferimento a:

  • Processi di lavorazione esclusivamente meccanici e rispettosi del prodotto
  • Livello di acidità entro lo 0,8%
  • Caratteristiche organolettiche, di sapore, odore e consistenza

Vediamole nel dettaglio.

L’olio extravergine è ottenuto, quindi, dall’estrazione a freddo di olive attraverso processi esclusivamente meccanici, vale a dire senza far ricorso a processi artificiali o all’uso di sostanze chimiche. La spremitura avviene quindi in condizioni che non causano alterazioni delle qualità originarie dell’olio.

Altra caratteristica fondamentale, per definirsi un olio extravergine originale, è il livello di acidità, espressa in acido oleico, che deve attestarsi entro lo 0,8%.

Per quanto riguarda le caratteristiche di gusto e di odore e consistenza, queste sono una conseguenza del processo di estrazione e lavorazione dell’olio, e sono influenzate dalle cultivar di olive utilizzate.

Al palato l’olio extravergine risulta con note amare e piccanti, grazie agli antiossidanti di cui è ricco (i polifenoli), che sono indice della qualità del prodotto. Il colore è verde-giallo e all’olfatto si percepisce un leggero fruttato con sentori erbacei.

L’olio extravergine, inoltre, è riconosciuto come un olio ricco di componenti nutritive benefiche per l’organismo. E’, infatti, un concentrato di vitamine e il condimento con il miglior equilibrio di grassi.

 

IL NOSTRO BLEND MULTIVARIETALE – OLIO EVO DA OLIVE PREGIATE

Il nostro olio EVO multivarietale è ottenuto dalle olive di cultivar selezionate che crescono nel territorio: Olivastro, Cima di Mola, Coratina, Leccino, Cima di Melfi, Picholine, Simona e Nociara.

Le tecniche di coltivazione sono le più rispettose della natura e dei nostri immensi ulivi secolari. Lasciamo fare alla natura, intervenendo quindi solo per supportare le coltivazioni in presenza di siccità. E guardiamo con particolare attenzione alla maturazione di quei piccoli semi che presto saranno olive. Nel mese di agosto inizia, infatti, la fase di “inolizione” delle olive che diverranno il nostro prezioso olio extravergine. Siamo nel momento in cui inizia la produzione delle gocce d’olio all’interno della polpa, fase fondamentale per la produzione dell’oro verde.

Il rispetto per la natura proseguirà poi fra ottobre e novembre durante la raccolta che eseguiamo con l’ausilio di scuotitori meccanici. Le olive che poi raggiungono il Frantoio D’Orazio sono lavorate entro 24/48 ore, proprio per preservare le qualità organolettiche e di gusto e odore del prodotto. La lavorazione avviene con le migliori tecnologie in grado di assicurare un’estrazione naturale rispettosa del prodotto e di qualità, in tempi sempre più brevi, tutelando quindi il livello di acidità che è fondamentale per un olio extravergine che possa definirsi tale.

Per questo i processi di lavorazione nel frantoio sono totalmente meccanici e a ciclo continuo. L’estrazione avviene, inoltre, a freddo, vale a dire entro i 27°. Ed i vantaggi sono in termini di qualità e gusto del prodotto finito che poi viene lasciato decantare in cisterne per 15 giorni Poi viene imbottigliato nelle nostre pregiate e originali confezioni e distribuito per raggiungere i negozi specializzati, i ristoranti e le case d’Italia e di tutto il mondo.

 

Vi invitiamo a scoprire qui tutte le linee del nostro olio extravergine. Gusto, bontà, bellezza ed autenticità goccia dopo goccia.

SCROLL UP